Marta sui Tubi

Niente di nuovo dal fronte occidentale, questo è, o meglio era, il mio pensiero legato al mesto e desolante panorama discografico italiano dove impera la moda delle cover:” forse segno di mancanza di idee?”.
Poi, come un “fulmine nella schiena”,grazie ad un mio amico ho conosciuto Marta o meglio:”Marta sui Tubi”.
Non fermatevi al nome, non siate diffidenti ,le pietanze vanno prima assaggiate,e vi assicuro che gusterete un piatto da leccarvi i baffi:non si mangia mica con il naso.

Acustici, autentici,geniali,cristallini e senza nessun compromesso che ha avuto il pregio di non alterare la loro vena (aurea) artistica, intendiamoci nessuna invenzione sconvolgente,ma hanno saputo rielaborare e miscelare le loro influenze musicali adattandole alle indubbie capacità vocali e musicali.
Questo loro ultimo album è forse meno ruvido e spigoloso rispetto ai precedenti, ma conserva inalterate le loro peculiarità compositive.
Il video è tratto da un pezzo dal loro ultimo lavoro:”Sushi & Coca”, video che ha vinto il 1° premio come Miglior video indipendente 2008 al Premio Videoclip Italiano.

Sandro

Sono un uomo mediocre che ha trovato il suo riscatto nel dolore. Il dolore mi ha destato dal mio ingenuo sonno infantile, mostrandomi l’immagine della divina sopravvivenza. È durato il tempo che un fulmine mostri la sua sgraziata sagoma ed il lume si è spento, annegato nella sua madre cera. Trascino la mia esistenza con malcelato imbarazzo, aspettando il nuovo riscatto. Buona navigazione. Google+

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *