Mark Adolf Zuckerberg – il genio del male?.

Volevo immortalare qualche pensiero in merito alla mia idea su Facebook.

Il problema e che il mio percorso scolastico ha lasciato delle rovine, ancora fumanti, sull’uso della lingua italiana e dei suoi diabolici meccanismi grammaticali.

Ero disposto a lasciarmi andare, come un martire, a questa tortura ma, come accade spesso, ho trovato l’illuminazione sul vecchio e caro Tubo che mi è venuto in soccorso come un amico fraterno, tranquillizandomi con un semplice e rincuorante: “Ci penso io”.

Pubblico con immenso piacere un video di un grande commidian che risponde al nome di Filippo Giardina, che con una sferzante satira come previsto dal regolamento della stand up commedy, da un affresco assai inquietante sulla F blu più famosa al mondo.

Riflettete gente, riflettete.

Grazie a Calipso Channel

Sandro

Sono un uomo mediocre che ha trovato il suo riscatto nel dolore. Il dolore mi ha destato dal mio ingenuo sonno infantile, mostrandomi l’immagine della divina sopravvivenza. È durato il tempo che un fulmine mostri la sua sgraziata sagoma ed il lume si è spento, annegato nella sua madre cera. Trascino la mia esistenza con malcelato imbarazzo, aspettando il nuovo riscatto. Buona navigazione. Google+

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *